Gli errori più comuni quando si crea un sito web

Il sito web è diventato un vero e proprio biglietto da visita per chiunque possieda un’attività. Una vetrina online con cui presentare il proprio business e dove l’utente possa reperire tutte le informazioni utili che lo inducano a compiere una scelta. Essere presenti nel mondo di internet è ormai un imperativo.

E se è vero che nell’epoca del digitale non possedere un sito web significhi rinunciare a numerose occasioni di visibilità, è altrettanto vero che non è sufficiente esserci. Esserci, ma con consapevolezza, in modo da portare risultati visibili al proprio business: questo è l’obiettivo di un sito efficace.

Nonostante la tecnologia oggi offra a chiunque lo desideri numerosi strumenti per la creazione in autonomia di un sito web, il rischio di commettere qualche grave errore che possa spingere l’utente a mettere in dubbio la credibilità e l’affidabilità è sempre dietro l’angolo.

Ma quali sono gli sbagli più comuni? E come prevenirli?

5 errori da evitare

  • NON PIANIFICARE. Quando si progetta un sito internet è necessario utilizzare la stessa strategia di quando si apre un negozio, un ristorante o qualsiasi altro tipo di attività: c’è bisogno di un piano ben definito. Bisogna identificare il proprio target, la proposta di vendita, gli strumenti di promozione: in questo modo si delimiteranno i confini entro cui muoversi. Ogni fase dello sviluppo di un sito web richiede ricerche approfondite, altrimenti il rischio è di costruire un sito con la sola speranza che risponda alle esigenze del pubblico, senza però averne la certezza. Non dotarsi di un piano per la costruzione di un sito web è, dunque, uno dei più grandi errori da evitare: senza di esso tanto vale non proseguire.
  • TRASCURARE IL DOMINIO. Se la base di un buon sito web è chiarire chi si è e che cosa si fa, è altrettanto necessario scegliere un dominio appropriato che rappresenti la propria identità online e che sia facilmente memorizzabile per il target di riferimento. Il dominio, poi, altro non è che il nome del proprio business sul web. Gli utenti cercheranno nei browser un determinato nome e quindi anche i motori di ricerca utilizzeranno lo stesso parametro per l’indicizzazione. È quindi essenziale scegliere un dominio adeguato che colga il più precisamente possibile l’intento di ricerca degli utenti, riassuma l’identità dell’attività e sia coerente con il messaggio che si desidera diffondere online.
  • NON CURARE L’ESPERIENZA DELL’UTENTE. La possibilità di imbattersi in una pagina particolarmente disordinata è sempre in agguato. Ci sono talmente tanti contenuti online che i visitatori di un sito web hanno davvero pochissima pazienza quindi, se la prima cosa che appare nel loro schermo è una homepage disordinata, se ne andranno prima di poter leggere il vero potenziale dell’attività. Per non parlare poi del design: chi non possiede una particolare esperienza nella creazione di siti rischia di esagerare con il numero dei font, colori troppo accesi e non coerenti con la brand image, caratteri troppo piccoli o troppo grandi e via dicendo. Tutti questi errori rischiano di far percepire il brand come poco coerente e poco serio.
  • DIMENTICARSI DELLA VERSIONE MOBILE. Qual è l’oggetto tecnologico che si utilizza di più? Sicuramente il cellulare, perciò non studiare come si possa visualizzare il sito su questo dispositivo è un grave errore. Oltre il 60% di tutte le ricerche online avviene tramite dispositivi mobili, per questo è importante pensare a come il layout del sito web si traduca sul cellulare, così da offrire la stessa navigazione che avviene da desktop senza problemi e interruzioni. Il consiglio? Quando si crea un sito web, è bene visualizzarlo da diversi dispositivi, per assicurarsi che ogni pulsante, grafica o testo funzioni alla perfezione.
  • OMETTERE I CONTATTI. Dimenticare la pagina di contatto, per quanto possa essere assurdo, non è così raro che accada, motivo per cui merita di essere menzionato tra i più grandi errori da evitare durante la creazione di un sito web. Disporre di una pagina di contatto sul sito internet è fondamentale affinché l’utente che desideri approfondire le informazioni possa ricevere facilmente risposta e non si spazientisca nella ricerca di come fare. La soluzione? Creare una pagina di contatto e posizionarla nella barra del menu, nella parte superiore del sito web. E non dimenticarsi di mantenere sempre aggiornate queste informazioni.

Valorizzare i propri servizi e prodotti online distinguendosi dai competitor attraverso la personalizzazione è sicuramente una tecnica vincente, meglio ancora se con il supporto di professionisti capaci di creare un sito su misura delle proprie esigenze. Rivolgiti a ComLab: progetteremo insieme il tuo nuovo sito web!